Domenica 23 Settembre 2018

Il caso

Terme, il sindaco vuole maggiore coinvolgimento

Terme, il sindaco vuole maggiore coinvolgimento

Spazi sanitari aperti il 24 aprile

Ieri l’altro si è tenuta a Genova l’assemblea dei soci di Terme di Acqui Spa. Durante la concione Finsystem e Comune di Acqui hanno discusso delle tappe future di un rilancio industriale tanto atteso dalla comunità bollente ma che stenta a decollare.

«Abbiamo approvato il bilancio, rinunciato al diritto di prelazione sul 2% delle quote e plaudito alla garanzia di Finsystem della continuità aziendale – ha spiegato il sindaco Enrico Bertero di ritorno dal consesso - Ci è dispiaciuto però della mancanza di un rapporto diretto tra amministrazione comunale e proprietà. Per tale motivazione abbiamo fatto mettere a verbale la volontà di costituire un tavolo tecnico partecipato da referenti del Comune per ovviare all’assenza nel Cda e nel collegio sindacale».
A molti in città, la riservatezza elettorale manifestata qualche mese fa dal proprietario privato, è parsa più una scusa per poter decidere in solitaria, senza rendere conto ad alcuno, invece che un gesto di garbo.

«Sulle Terme la partecipazione comunale è imprescindibile – ha continuato il primo acquese - Ci sono situazioni importanti per la società e la città, come ad esempio le trattative per il Grand Hotel, delle quali l’amministrazione comunale deve essere informata. Lo abbiamo ribadito anche in questo incontro che metteremmo a disposizione di Terme di Acqui funzionari e personale preparato per i rapporti con gli altri enti pubblici, ad esempio con la Soprintendenza».

A tal proposito, sembra che ottenuto il placet dell’Ente a breve inizieranno i lavori di recupero dell’Hotel Regina mentre il reparto curativo della struttura aprirà i battenti già il prossimo 24 aprile. Il Grand Hotel verrà gestito direttamente dalla società (quindi alla prossima scadenza Uappala lascerà la struttura liberty) e lo stesso dicasi per le altre strutture alberghiere e curative facenti parti dell’asset nostrano. «I lavori per la grande piscina inizieranno i primi di maggio per l’apertura ai primi di giugno – ha spiegato Bertero – Il Clipper? (La discoteca adiacente la piscina n.d.r.) Non ne abbiamo discusso. Ne riparleremo ai primi di maggio quando ci sarà il prossimo incontro».

LE ULTIME NOTIZIE
Schianto mortale

Pozzolo

Schianto mortale

22 Settembre 2018 alle 22:12

Una donna di 73 anni, Maria Teresa Picollo (nella foto) di Pozzolo Formigaro, è morta ...

Alessandria tifosi

La campagna abbonamenti si è chiusa a quota 900. Con un forte incremento negli ultimi giorni

Calcio - Grigi

Abbonamenti a quota 900. Pro Piacenza senza Ledesma

22 Settembre 2018 alle 22:01

Sarà l'effetto Juve. Sarà quella scintilla, per utilizzare l'espressione di Gaetano D'Agostino, che ...

Mandrogne, scomparso 32enne

Il caso

Mandrogne, scomparso 32enne

22 Settembre 2018 alle 11:08

Mandrogne: diramate le ricerche di un uomo di 32 anni di cui non si hanno più notizie almeno dalla ...

AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati