Domenica 25 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'evento

Acqui in Palcoscenico pensa a Venezia e alla violenza sulle donne

Acqui in Palcoscenico pensa a Venezia e alla violenza sulle donne

Točnadanza, una coreografia di Michela Barasciutti

Doppio appuntamento per l’Acqui in Palcoscenico, la kermesse internazionale di Danza organizzata dalla città degli archi. Domani, venerdì 21 luglio, alle ore 21.30, presso il teatro en plein air di piazza della Conciliazione si terrà lo spettacolo ‘Notturni d’acqua’, un piéce dedicata alla città di Venezia dalla
Compagnia Tocnadanza. «Un immagine di “notturno” aperta, luminosa e ricca di tutto quello che la mente, durante la luce, non riesce a vedere – ha spiegato Michela Barasciutti coreografa dello spettacolo - E' un altro viaggio nel cambiamento. Il tempo di un notturno inteso come definizione di uno stato d'animo leggero ma complesso, forte e presente, nel quale si riflettono profondità dell'anima, scavo interiore, sogno e memoria». Sulle assi del palcoscenico nostrano si esibiranno Sara Cavalieri, Marco Mantovani, Carlotta Plebs, Rocco Suma e Marta Zollet. Gli interludi poetici di Federico Garcia Lorca, invece, saranno recitati da Loredana Perissinotto.

Domenica 23 luglio, invece, alle ore 21 andrà in scena ‘Violet’, uno spettacolo di danza – teatro messo in scena dalla compagnia Lavanderia a Vapore di Collegno. «Gli artisti racconteranno storie di ‘ordinaria’ violenza sulle donne – ha spiegato la direttrice del Festival Loredana Furno – sarà una performance all’insegna delle contaminazioni di stili, di voci, di suoni». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.