Martedì 18 Dicembre 2018

Il caso

Immigrati, quanti ne arriveranno?

Immigrati, quanti ne arriveranno?

La questione immigrati, da argomento di nicchia del primo Consiglio comunale, si sta trasformando in una fonte di preoccupazioni per la comunità acquese. Le parole proferite dal sindaco davanti l’assemblea di Palazzo Levi non hanno tranquillizzato gli animi, anzi: «Non escludo che una parte di profughi possa arrivare ad Acqui. Io non ho nessun potere per contrastare una decisione del Prefetto in tal senso. Però ci tengo a dire che come si sono integrati i contingenti precedenti, faranno i futuri. Noi siamo per una ‘accoglienza esigente’».

L’ex sindaco Enrico Bertero aveva indirettamente accusato Lucchini di incapacità ed inesperienza, paventando l’arrivo nella città bollente, nel periodo di maggiore afflusso turistico, di centinaia di profughi. Sui social è cominciata la ‘gara agli avvistamenti’ ed il ‘toto immigrati’ con presenze addirittura di 190 unità. L’aggressione di un sudanese a danno di un finanziere in servizio ha poi esasperato gli animi e fatto emergere tante situazioni, anche abitative, nelle quali si manifestano frizioni ed insofferenze.

«Come ribadito in Consiglio, la presenza o meno di profughi/immigrati non dipende dal Comune ma dalla Prefettura – hanno spiegato dal Meetup del Movimento 5 Stelle – Non ci risulta in essere una situazione allarmante per la comunità. Anche il caso del sudanese ricade nella fattispecie dei singoli episodi e non generalizzabile. I numeri poi citati da Bertero non hanno alcuna attendibilità». «Per quanto riguarda i disagi lamentati da alcuni condomini, abbiamo già interpellato, attraverso il nostro assessore, le cooperative di riferimento e in tempi ragionevoli ogni problema sarà risolto» ha concluso il sindaco Lucchini.

LE ULTIME NOTIZIE
ProPatria Alessandria

Per Checchin (secondo da destra) buone notizie: nessuna complicazione, è fuori dall'ospedale

Calcio - Grigi

Checchin di nuovo in gruppo. Attesa per Maltese

17 Dicembre 2018 alle 22:05

La buona notizia arriva dall’ospedale di Legnano. Dove Luca Checchin era stato ricoverato ieri, ...

La furia delle fiamme sul tetto

Casale Popolo

La furia delle fiamme
sul tetto

16 Dicembre 2018 alle 10:00

Più squadre dei vigili del fuoco impegnate ieri pomeriggio, sabato 15 dicembre, a Casale Popolo per ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati