Martedì 23 Aprile 2019

Il viaggio

Gli scalatori Cai di ritorno dal Perù

Gli scalatori Cai di ritorno dal Perù

I ragazzi del Cai di Acqui su una vetta del Perù

Sono in fase di rientro dal Perù i giovani alpinisti del Cai Acquese impegnati nella spedizione organizzata per festeggiare i sessant’anni dalla fondazione del gruppo nostrano. Sette ragazzi tra i 14 e 18 anni hanno affrontato, accompagnati dagli istruttori acquesi, le vette della Cordillera Blanca arrivando a scalare il Monte Pisco e il Monte Valona alti più di cinquemila metri.

«Dopo una sosta a Lima hanno cominciato la salita sulla Cordillera Blanca. Qui il trekking si è svolto un periodo di una settimana, per permettergli di abituarsi alla quota di tremila metri; poi è iniziata la salita sulle due vette destinazione finale della spedizione - spiega Walter Barberis, presidente del Cai acquese - I giovani hanno dimostrato preparazione e carattere di esperti alpinisti». La spedizione ha anche perseguito il fine munifico della consegna di materiale scolastico agli studenti delle scuole andine.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati