Giovedì 20 Settembre 2018

Ambiente

E’ ora di pulizia per il fiume Bormida

E’ ora di pulizia per il fiume Bormida

Gli archi romani dopo il passaggio dell'alluvione

Un’ordinanza per provvedere alla pulizia dell’alveo del fiume Bormida è questo il provvedimento emesso nei giorni scorsi dal sindaco Lorenzo Lucchini per far fronte ad eventuali fenomeni alluvionali. La cronaca ha fatto da input sensibilizzante.

«Visti i recenti eventi atmosferici che hanno causato danni in diverse zone del Nord e Centro Italia – si legge nell’ordinanza del primo acquese - considerato che nei prossimi mesi è possibile che altri eventi, sempre più devastanti, possano colpire anche il nostro territorio (…) l’amministrazione comunale ritiene di intervenire in modo preventivo per evitare situazioni di pericolo alle persone e alle infrastrutture pubbliche e private».

Tutti ricordano lo scorso 24 novembre quando le acque del fiume Bormida hanno raggiunto le parti rivierasche della città bollente sommergendo zone abitate, industriali ed il parco degli archi romani. «E’ necessario provvedere alla pulizia del verde e del materiale divelto dalle precedenti piene all’interno dell’alveo nel tratto compreso tra 150 mt a monte degli archi romani e 100 metri a valle del ponte Carlo Alberto, onde evitare situazioni di pericolo per le arcate del ponte e soprattutto per la stabilità degli archi romani, garantendo un miglior scorrimento del fiume».

Incaricata quindi la Protezione civile, rimuoverà quanto abbandonato sul campo dalla precedente alluvione (e non portato via dalla ditta assegnataria del legname divelto) nonché il nuovo gerbido cresciuto dalla scorsa primavera. «I lavori inizieranno entro giovedì 21 settembre - ha informato l'Assessore Maurizio Giannetto - Si tratta di un’operazione impegnativa su aree molto estese e pensiamo che sarà terminata nell'arco di un mese, salvo imprevisti».

LE ULTIME NOTIZIE
Estorsione continuata, cinque arresti

Anche la Finanza protagonista dell'operazione

Cronaca

Estorsione continuata, cinque arresti

20 Settembre 2018 alle 11:02

La Polizia   e la Guardia di finanza hanno arrestato 5 persone, tutte italiane, in esecuzione ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati