Venerdì 22 Giugno 2018

Il caso

Il bus 'fantasma' del sabato

Il bus 'fantasma' del sabato

Le segnalazioni si sono affastellate, giungendo da più Comuni dell’Acquese: sabato scorso il pullman Alfea delle ore 18.15 in partenza da Alessandria e diretto ad Acqui Terme, non è passato lasciando diversi passeggeri al freddo lungo la Strada Provinciale 30. Apparentemente non è una ‘tragedia’ atteso che, dopo mezz’ora, un bus della stessa compagnia li ha ‘caricati’ infreddoliti e particolarmente arrabbiati. «In fondo è solo mezz’ora» mi son permesso di far notare agli intervistati.

«Fa presto a dire così lei – mi ha imbruttito un pensionato - E come si torna ad Alessandria?».

Sì, perché il mezzo in questione, rimasto al palo per motivi non chiari, non ha poi fatto l’ultima corsa dalla città bollente alla provincia isolando, di fatto, numerosi piccoli Comuni dell’alessandrino. «E non è la prima volta – ha precisato un anziano utente di Castelnuovo Bormida – Di sabato capita spesso di rimanere come degli stoccafissi a congelarsi sotto le palette e senza che si veda anima viva. Ho provato a chiedere ad un autista se avessero soppresso la corsa e mi ha risposto che, come durante la settimana, le due corse sono normalmente programmate dal calendario Arfea».

Oltre al danno per qualcuno c’è anche la beffa «Non solo mi hanno lasciato a piedi ma ho dovuto pagare anche il biglietto perché il bus delle 18.40 che parte da Voghera, essendo pagato dalla Regione Lombardia non riconosce le tessere di libero percorso per gli invalidi rilasciate dalla Regione Piemonte. Siamo all’assurdo» ha lamentato un invalido di Gamalero. L’indagine completa su Il Piccolo in edicola da domani.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Nessuna dichiarazione dal presidente dopo l'annuncio della chiusura di Olympic. Ma sui Grigi era stato chiaro sette giorni fa

Calcio - Grigi

Di Masi chiuderà Olympic.
Tifosi preoccupati

21 Giugno 2018 alle 21:26

Da Torino la notizia rimbalza anche in Alessandria. E crea allarme, anche comprensibile a caldo Non ...

Giovanni Carpené

Si è spento a 89 anni Giovanni Carpené (qui con la sorella Onesta), a lungo presidente di Ics e ideatore della StrAlessandria

Lutto

Addio a Giovanni Carpené, 'padre' della cooperazione

21 Giugno 2018 alle 13:11

"Il nome di Giovanni è diventato sinonimo di accoglienza, in ambito sindacale, al fine di seguire ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati