Mercoledì 26 Settembre 2018

Comune

In arrivo 10mila euro per gli edifici di culto

In arrivo 10mila euro per gli edifici di culto

La cattedrale di Acqui

La legislazione regionale consente alle Case comunali di devolvere contributi agli edifici di culto ritenuti di interesse. La giunta penta-stellata nei giorni scorsi ha deciso di contribuire a tal fine con il massimo concesso dalla normativa regionale cioè 10mila euro.

Per l’anno 2017 a Palazzo Levi sono giunte tre domande, una della Parrocchia N.S. Assunta, per ‘lavori di ripassatura del manto di copertura della Cattedrale (totale opere 120.876,74 euro), una della Comunità Ebraica di Torino relativa alla prosecuzione dei lavori di consolidamento e restauro del Cimitero Ebraico di via Salvatori (del costo di 13.746,96 euro - per i quali l’associazione Terzolo ha promesso di stanziare più di 3mila euro), ed infine una della Parrocchia del Cristo Redentore per il rifacimento del portone di ingresso in ferro (7.930 euro). Essendo le istanze pervenute in tempo utile ed avendo ottenuto i pareri favorevoli previsti per legge, il Comune contribuirà liquidando al primo cantiere 5mila euro, 3mila al secondo e 2mila all’ultimo. L’importo non riuscirà a coprire la totalità degli interventi ma certamente sarà un aiuto non indifferente.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati