Martedì 16 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Politica

Forza Italia, tra auguri ed elezioni

Forza Italia, tra auguri ed elezioni

Forza Italia: gli alfieri della prossima campagna elettorale

Come da tradizione, in occasione delle festività natalizie, Forza Italia ha organizzato ad Acqui Terme la propria cena con iscritti e simpatizzanti. Tra i ‘vip’ di partito, il presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, il consigliere regionale Massimo Berutti, il vice coordinatore regionale Danilo Rapetti e il padrone di casa, il consigliere comunale Enrico Bertero.

Un momento aggregativo importante per i forzisti acquesi dopo la ‘beffa’ delle scorse elezioni amministrative perse per soli cinque voti. Il partito però guarda avanti, alle elezioni del 4 marzo e poi alle Regionali. Nel suo intervento Massimo Berutti ha sottolineato l’importanza di ripartire da un gruppo coeso, senza personalismi, rispettando gli alleati e con la consapevolezza del ruolo di Forza Italia quale primo partito del centro-destra; per quanto riguarda la regione Piemonte «l’attuale governo è molto lento e non da impulso allo sviluppo ed alla crescita; ha soltanto provocato danni a livello sanitario, in particolare ad Acqui Terme. Va cambiato ed il centro destra può tornare a governare».

Il presidente Baldi ha ripercorso la scalata alla Provincia, un grande traguardo strappato alla sinistra. Danilo Rapetti ha aggiunto: «La sfida che ci attende è quella di affidare il Paese nuovamente a Forza Italia, in considerazione dell’esperienza maturata e dei risultati ottenuti all’epoca dei Governi Berlusconi quando la fiducia degli italiani, l’economia e il lavoro erano certamente a livelli migliori. Occorrerà andare tutti a votare e convincere gli indecisi e gli astenuti perché la sola ricetta che può consentire una crescita a tutti è quella di più libertà d’impresa e meno tasse».

L’ex sindaco Enrico Bertero ha concluso: «Sono contento che si ricominci tutti insieme alle porte delle elezioni politiche e regionali. Occorre andare in massa alle urne e sostenere l'unica scelta sicura che è Forza Italia; bisogna fare una scelta precisa, decisa, contro chi ci ha presi in giro con più migranti e meno crescita, o chi ha manifestato palese incapacità governativa».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

pozzolo formigaro

Loris se ne va
in silenzio: i...

05 Luglio 2019 ore 21:59
serravalle scrivia

Si ribalta camion carico di carne,
6 km di coda in autostrada

07 Luglio 2019 ore 19:43
Maltempo

VIDEO - Grandine sull'A26

09 Luglio 2019 ore 15:40
.