Martedì 25 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Lucchini, pulizie e negligenze altrui

Lucchini, pulizie e negligenze altrui

Un tecnico all'opera per la sanificazione

Su social e giornali la giunta penta-stellata ha informato: «La scuola Saracco è stata ripulita dal guano di piccione». Chi non ha seguito la vicenda, non sa che dietro l’intervento ‘ordinario’ messo in atto dall’amministrazione del sindaco Lorenzo Lucchini, si celano belluine polemiche politiche col precedente governo Bertero, questioni nate in consiglio comunale, rimbalzate sui social network e, sussurrano indiscrezioni, prossime a finire nelle aule giudiziarie.

«Il locale situato al terzo piano della scuola era interessato dalla presenza di guano, carcasse di piccioni e una colonia di volatili vivi – hanno informato dalla giunta - Tutti questi elementi avevano reso l’ambiente altamente degradato, nonché un probabile veicolo di malattie infettive con il rischio di diventare un serio problema igienico-sanitario». 14 tonnellate di rifiuti speciali sono state smaltite, posate opere di disinfestazione e prevenzione, il tutto ad un costo complessivo di 19.247,94 euro.

«Le negligenze politiche e amministrative vengono pagate dalla comunità a caro prezzo – ha dichiarato il sindaco Lucchini – L’operazione di smaltimento, essendo passato molto tempo, ha avuto costi maggiori che potevano essere investiti per interventi culturali o per il turismo natalizio». Maggiori dettagli su Il Piccolo da stamani in edicola.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.