Martedì 23 Aprile 2019

Il ricordo

'Ipotesi Acqui' per Giulio Regeni

'Ipotesi Acqui' per Giulio Regeni

Nei giorni scorsi il Collettivo Ipotesi Acqui ha partecipato alle commemorazioni per Giulio Regeni, il ricercatore ucciso in Egitto in circostanze ancora da chiarire. All’ombra della bollente il gruppo ha distribuito materiale divulgativo fornito da Amnesty International. intrattenendosi con i tanti cittadini interessati all’argomento.

«Perché la verità storica di quei nove giorni al Cairo ci è apparsa da subito chiara, nonostante il diniego del Governo Egiziano, le false versioni e gli ostacoli alle indagini e soprattutto la ricerca bilaterale di calmare le acque, in nome dei notevoli interessi commerciali – ci ha spiegato Francesca Benzi, esponente del gruppo - Invece la verità giudiziaria, come già successo in passate vicende di Stato, temiamo e con noi la famiglia Regeni, non sia così facile da ottenere, perché descriverebbe l'Egitto come un Paese a rischio Sicurezza, quando purtroppo invece la politica internazionale vorrebbe farne un baluardo di democrazia e rapporti diplomatici in Medio Oriente». 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati