Martedì 19 Giugno 2018

L'evento

Carnevalone bistagnese, ultimi giorni di festa

Carnevalone bistagnese, ultimi giorni di festa

Sbandieratori Astesana esibitisi domenica

Ultimi giorni di festa per il Carnevalone bistagnese, il tradizionale appuntamento organizzato da amministrazione comunale e Soms.

«E’ una manifestazione storica che, oltre al divertimento, crea l’occasione per promuovere e degustare i prodotti tipici locali e visitare il centro storico e la Gipsoteca Monteverde (fiore all’occhiello nostrano) e gli splendidi scorci del circondario» commenta il sindaco Celeste Malerba.

Anche quest’anno l’evento sarà gemellato con il Carnevale di Acqui Terme che invece andrà in scena l’ultimo sabato di febbraio. Le origini della tradizione bistagnese sono antiche; si ha traccia di Uanen Carvè, la maschera locale, dalla commedia dell’arte del 1600. Da allora, ad ogni carnevale questo contadino arricchito si aggira per le osterie del paese con il suo seguito, la sua compagna – badante (la socia) ed un nugolo di rumorosi amici (gli scrocconi). I bicchiere di vino si sa, tolgono i freni inibitori e così Uanen comincia a proferire i suoi ‘Stranot’, versi in dialetto bistagnese, canzonatori di potenti, governanti e furbetti cittadini.

Oggi pomeriggio, alle 15, presso la Soms si terrà la ‘Festa in maschera’ per i bambini e martedì 13, dalle ore 14, ci sarà la giornata conclusiva del Carnevalone con sfilate (introdotte dal Corpo bandistico acquese), degustazioni, gli ‘stranot’ (alle ore 16) e la consegna del ‘Uanen d’oro’ ai carri allegorici / gruppi più originali. 

LE ULTIME NOTIZIE
Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati