Martedì 19 Marzo 2019

Il progetto

La natura entra in classe

La natura entra in classe

I figli del benessere contemporaneo hanno mille impegni e quasi tutti ‘indoor’. Oltre la scuola, se non finiscono rinchiusi in casa davanti alla tv o a giochi elettronici, partecipano a stimolanti corsi di musica, danza o sport svolti al chiuso. Quelli più fortunati possono correre in pista, su strada a cavallo di una bici o dietro un pallone su un campo di calcio. Il contatto con la natura è del tutto marginale nella loro vita, eppure avere un ‘incontro ravvicinato’ con l’ambiente potrebbe essere il primo passo per conoscere e rispettare la natura.

La biologa Luciana Rigardo da anni promuove nelle scuole dell’Acquese corsi di approfondimento scientifico al fine di ‘immergere’ i ragazzi negli aspetti più pratici delle scienze, quindi in laboratori, esperimenti ed osservazioni anche al microscopio.

L’idea della Rigardo è stata davvero originale. Dopo aver acquisito dalle famiglie le informazioni relative ad eventuali allergie, ha preparato un’esperienza sensoriale facendo camminare una cinquantina di alunni a piedi nudi su un percorso fatto di materiali diversi: legno, paglia, foglie, segatura, mais e sabbia. Le reazioni, riassunte in relazioni scientifiche, sono state curiose, entusiaste e molto simpatiche. Maggiori informazioni su Il Piccolo da domani in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE
Aidm e Fondazione Cra, mammografie per le 40enni

La presentazione del progetto, questa mattina, nella sede della Fondazione Cra

Prevenzione

Aidm e Fondazione Cra, mammografie per 40enni

18 Marzo 2019 alle 17:47

Aidm - Associazione Italiana Donne Medico di Alessandria, con il supporto della Fondazione Cassa di ...

Alessandria Entella

Dopo il pari con la capolista, due trasferte di fila, a Cuneo e Piacenza

Calcio - Grigi

Agostinone è pronto, ecografia per Gatto

18 Marzo 2019 alle 22:50

Per la prima delle due trasferte consecutive, Cuneo e poi Piacenza,  Alberto Colombo può recuperare ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati