Mercoledì 20 Giugno 2018

L'idea

Zafferano e miele, da Cartosio ad Euroflora

Zafferano e miele, da Cartosio ad Euroflora

Uno scorcio di valle Erro all’Euroflora 2018, l’undicesima esposizione internazionale del fiore e della pianta ornamentale che aprirà i battenti a Genova il prossimo 21 aprile. Oltre duecentocinquanta addetti ai lavori, tra florovivaisti, paesaggisti, maestri fioristi e decoratori floreali trasformeranno i parchi ed i musei di Nervi in uno scrigno di tesori botanici e d’arte. Tra gli ammessi alla manifestazione ci sono anche i titolari di una ditta di Cartosio, Gianluigi Giaminardi, Wilma Poggio e Federico Sburlati.

«Abbiamo portato a Genova un sunto della nostra attività di apicoltura sostenibile, organizzata con piante e fiori che non vengono contaminati, affiancata alla coltivazione dello zafferano» ci ha spiegato Gianluigi. Nello spazio concesso dall’organizzazione gli alfieri cartosiani rappresenteranno uno scorcio delle nostre colline, scrigno dei loro prodotti.

«E’ quasi un secolo che produciamo miele, sempre secondo metodi naturali – ha continuato l’intervistato - Cinque anni fa abbiamo deciso di differenziare la nostra attività introducendo la coltivazione dello zafferano. C’erano tanti campi abbandonati e questo ci ha spronato a far qualcosa per tirare su il nostro territorio».

«Come proloco siamo orgogliosi di queste due famiglie cartosiane – ha commentato Marco Fiore della presidente della onlus – In varie occasioni li abbiamo osservati lavorare e siamo rimasti colpiti per passione, originalità e competenza».

Maggiori dettagli su Il Piccolo da domani in edicola.


 

LE ULTIME NOTIZIE
Brumotti domani in Cittadella

Il tour

Brumotti arriva 
in Cittadella

19 Giugno 2018 alle 15:10

Un viaggio di 2.600 chilometri su una bicicletta speciale - attrezzata per l’impresa con pannelli ...

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati