Lunedì 28 Maggio 2018

L'incontro

Nuove frontiere dei diritti umani

Nuove frontiere dei diritti umani

Ariel Di Porto, rabbino capo di Torino

L’auditorium dell’ex Kaimano, oggi pomeriggio, alle ore 14, ospiterà il convegno nazionale ‘Le nuove frontiere dei diritti umani: libertà di pensiero, di coscienza, di religione’, un evento organizzato dall’Ordine degli avvocati di Alessandria, l’associazione avvocati di Nizza Monferrato e Acqui Terme e il Gruppo di Ricerca e Informazione Socio-Religiosa. La conferenza rappresenta una riflessione su tematiche di grande attualità con illustri conferenzieri che si rivolgeranno ad una platea non solo di estrazione forense.

Ariel Di Porto, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Torino, affronterà ‘Il pluralismo religioso in un mondo globalizzato’; Izzedin Elzir, Presidente dell’Unione della Comunità Islamiche d’Italia, ‘Libertà di pensiero, di coscienza e di religione nell’Islam’; Luigi Negri, vescovo emerito della Diocesi di Ferrara, ‘Dottrina sociale della Chiesa: diritti umani e civili’.

L’avvocato Mauro Anetrini del Foro di Torino interverrà su ‘La frontiera del negazionismo’, mentre Carmelo Leotta, professore dell’Università Europea di Roma, affronterà ‘I delitti di opinione a contenuto discriminatorio: fino a quando è consentito intervenire al legislatore penale?’. Nelle vesti di moderatore Michele Nardi, Sostituto Procuratore della Repubblica di Roma.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati