Venerdì 19 Ottobre 2018

Eventi

Tempo di libri e ‘Grappoliadi’

Tempo di libri e ‘Grappoliadi’

Lo scopo è quello di avvicinare i giovani alla lettura e Piero Spotti, ideatore delle Grappoliadi, ha pensato a qualcosa in più della semplice lettura scolastica, ma una competizione giocosa davanti un giudice d’eccezione: l’autore del libro.

«Alle scuole situate in aree a forte processo immigratorio e a rischio di dispersione scolastica è stato proposto un filone dedicato all'inclusione e/o alla gestione di conflitti – ha spiegato Spotti – Un altro aspetto interessante è poi la possibilità di riunire un elevato numero di bambine e bambini, ragazze e ragazzi in un unico momento e in uno stesso luogo, dando vita ad una grande festa “narrativa” durante il quale le storie e la fantasia diventano protagoniste».

Dopo le tappe di Cassine e Basaluzzo, le Grappoliadi giungono nella città bollente e giovedì 7 giugno, al mattino, faranno tappa nel Parco delle Terme di zona Bagni. In palio, non è neanche il caso di dirlo, un ‘grappolo’ di libri. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati