Martedì 26 Marzo 2019

L'evento

Una settimana di rock sotto gli archi romani

Una settimana di rock sotto gli archi romani

L’Archi’n Rock ha preso il via. L’ambientazione nella Pista ciclabile, all’ombra degli archi romani, rappresenta un tentativo revulsivo dell’amministrazione penta-stellata per deconcentrare la programmazione degli eventi e coinvolgere tutte le zone della città. Da domenica scorsa e fino al 30 giugno la kermesse offrirà a cittadini e visitatori un concerto di un gruppo diverso ogni sera.

La location è suggestiva. Il tramonto dietro gli archi dell’acquedotto romano certamente dà un ottimo colpo d’occhio e la sistemazione sulle balle di fieno da un tocco ‘easy’ ad una città accusata dal circondario di essere un po’ snob. Ad aprire la kermesse sono stati i MyGurus band, un gruppo cover dei Beatles, che ha offerto una performance piacevole ed apprezzata da tutti. Stasera, alle ore 21, sarà la volta degli ‘Tsao!’ che offriranno un mix di psichedelia moderna, ritmi tribe e canzone d’autore. Martedì toccherà ai Bridge of Diod che proporranno un sound heavy metal / hard rock. Il programma completo su Il Piccolo da domani in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati