Martedì 02 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La polemica

Piazza Ferraris è diventata terra di nessuno?

Piazza Ferraris è diventata terra di nessuno?

La Lega acquese si interroga sul decoro urbano staziello. Una riflessione (a tratti sociologica) che analizza le condotte umane a seconda del contesto ambientale che le ospita.

«Se transitiamo in piazza della Bollente e notiamo che, in un modo più o meno curato, è pulita e ordinata, l’istinto ci dice di non fare nulla che possa deturpare il luogo che ospita il monumento più rappresentativo della città – hanno disquisito i padani - Al contrario quando passiamo per altre vie dove le condizioni di pulizia sono evidentemente più carenti, come ad esempio, in piazza Maggiorino Ferraris, l’atteggiamento cambia»

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
.