Martedì 23 Aprile 2019

Il caso

Uno scacco matto inflitto alla città: chi è responsabile?

Uno scacco matto inflitto alla città:  chi è responsabile?

Nei giorni scorsi è circolata la notizia che a causa indisponibilità del Centro Congressi, il Campionato Italiano under 16 di scacchi non andrà in scena dal 29 giugno al 6 luglio. Il fatto ha sollevato grande polemica.

«Una città sotto scacco per la chiusura di una struttura – ha commento Marco Cerini della Lega - Al sindaco vogliamo chiedere per quale motivo non si è corsi in tempo ai ripari per permettere la riapertura in tempo utile? La manifestazione avrebbe portato in città 1.500 persone tra giocatori, accompagnatori e staff».

Sostegno per la proposta dell’associazione albergatori che vorrebbe uno scomputo delle tasse comunali di 700mila euro a titolo di lucro cessante. Cerini chiede un confronto in Consiglio comunale e data certa per la conclusione dei lavori (e finalmente il collaudo mancante).

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

Malore fatale salendo le scale

Casale Monferrato

Malore fatale
salendo le scale

20 Aprile 2019 alle 17:40

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (verso l’una e mezza) un uomo di 72 anni, Valter ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati