La storia

Si va a cena senza sapere né il menù né chi cucina

 Si va a cena senza sapere né il menù né chi cucina

Alle 8 della sera suoniamo al civico che ci hanno indicato, al quartiere Cristo. Il numero e la via sono comparsi sul nostro cellulare venerdì, annunciandoci che saremmo stati accolti la sera successiva, da non si sa chi.
Insomma, abbiamo aderito a ‘Indovina chi viene a cena’, nel ruolo di ospiti, destinati a essere accolti da chissà chi. Sapevamo che sarebbero stati stranieri, e stop. Non se maschi o femmine, non se profughi, né cosa avremmo mangiato, perché l’indicazione che ci era stata data per telefono si limitava a «specialità dei loro paesi». Ci dissero di «non portare nulla», o almeno «non il vino perché se sono musulmani non bevono alcolici». Al limite, «un dolce».
Il racconto della serata sul 'Piccolo' oggi in edicola 

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, il collega assassino mosso da un esasperato rancore

Un momento della conferenza stampa al Comando Provinciale. Sullo schermo Massimiliano Ammenti

Medico ucciso, il collega  mosso da rancore

23 Giugno 2017 alle 13:44

Quando i carabinieri sono entrati, in forze, nella sua abitazione a cinquanta metri dall'ospedale ...

Alessandria spareggio

E' il momento della festa: l'Alessandria ha battuto il Brescia, 2-1, e torna in serie A

Calcio - Grigi

Sessant'anni fa la serie A: una città in delirio

23 Giugno 2017 alle 16:50

Chi l'ha detto che l'Alessandria non sa vincere gli spareggi. Li sa vincere, eccome. Sessant'anni ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati