Lunedì 25 Marzo 2019

Circoli

Chi si prenderà il Csc Barberis per trent’anni?

Chi si prenderà il Csc Barberis per trent’anni?

Via libera, nella mattinata di ieri (con posizioni contrarie di Movimento 5 Stelle e di Emanuele Locci), da parte della Commissione Territorio di Palazzo Rosso alla proposta di cessione per i prossimi trent’anni del diritto di superficie riguardo al Centro sportivo comunale ‘Barberis’, lo storico circolo di tennis situato in viale Massobrio 38.
L’attuale concessione - che ha avuto durata decennale - scadrà alla fine dell’anno e Palazzo Rosso, che non vuole più avere a carico la gestione, e soprattutto i costi, di queste strutture (attualmente sono ancora in vigore accordi che garantiscono, pur pagati in ritardo, contributi tra i 70 e gli 80mila euro all’anno) è al lavoro per trovare soluzioni pratiche.
In un primo momento, per quanto concerne il ‘Barberis’, sembrava che la strada da percorrere fosse quella della vendita, tanto che nel Piano delle alienazioni è fissato un valore di 2,1 milioni di euro: proprio per venire incontro a eventuali soggetti interessati - che, attenzione, potrebbe pure essere l’attuale concessionario - si è pensato di modificare l’istruttoria del prossimo bando, ricalcando di fatto quello preparato per la piscina comunale scoperta.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati