Il caso

Piscina, si riapre a metà luglio. Ma le polemiche non si placano

Primi lavori alla piscina comunale scoperta del Lungotanaro: dopo settimane, se non mesi, di discussioni e polemiche - con una struttura che ha fatto la storia della città finita abbandonata a se stessa anche per le controversie con l’ultimo gestore - Palazzo Rosso, la scorsa settimana, ha deliberato lo stanziamento di 40mila euro per provvedere, in maniera urgente, alla sanificazione e sistemazione delle vasche e dell’intera area, in maniera da poter riaprire almeno entro la metà del mese di luglio.
La società che gestirà l’impianto, secondo il comunicato ufficiale dell’amministrazione, vedrà protagonisti “soggetti che operano nel campo della gestione delle piscine”: a quanto risulta al ‘Piccolo’, si tratterebbe di un gruppo di alessandrini già impegnati con società sportive cittadine, che otterrebbero la gestione della ‘comunale’ per questa e la prossima estate.
Nel 2018 altro bando. E poi cosa accadrà?

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Stellini Bellomo

Più spazio per Bellomo e per Bunino nell'Alessandria che si gioca moltissimo a Siena

Calcio - Grigi

'A Siena cambiamenti anche radicali. Negli uomini'

23 Settembre 2017 alle 10:50

"Domani voglio una partita in cui l'avversario deve essere costantemente sotto pressione". Con ...

Giosa ancora a parte, la scelta prima della gara

Ancora lavoro differenziato per Nello Giosa: per Siena resta in dubbio

Calcio - Grigi

Giosa ancora a parte,
la scelta prima della gara

22 Settembre 2017 alle 19:21

In attesa di avere il calendario completo, almeno del primo trimestre, l'Alessandria sa già che ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati