Lunedì 25 Marzo 2019

La protesta

Mensa, picchetto a Palazzo Rosso. E i sindacati chiedono un ‘consiglio’ aperto

Nuovo picchetto sotto Palazzo Rosso, nel pomeriggio di ieri, da parte dei lavoratori di Aristor e dei rappresentanti dei sindacati di categoria. La protesta, esplosa un paio di settimane fa, verte sul nuovo bando per il servizio di mensa scolastica che, secondo i delegati, potrebbe causare un taglio dell’occupazione, in particolare nei settori del trasporto dei pasti e del cosiddetto ‘scodellamento’.

E Fabio Favola (Filcams Cgil), Cristina Vignolo (Fisascat Cisl) e Maura Settimo (Uiltucs Uil) chiedono un consiglio comunale aperto.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati