Venerdì 19 Ottobre 2018

La proposta

"Ex consorzio: se mettessimo a pagamento i parcheggi?"

"Ex consorzio: se mettessimo a pagamento i parcheggi?"

Vedranno la luce nella primavera del prossimo anno gli insediamenti del nuovo centro commerciale in fase di costruzione alle porte della città: là dove sorgeva l’ex consorzio agrario, infatti, ruspe e macchinari stanno lavorando di gran lena per innalzare i capannoni dove sorgeranno un supermercato, un grosso punto vendita di materiale tecnologico e un altro di accessori (scarpe ndr) e uno o due servizi di ristorazione, oltre a un mega-parcheggio di oltre 400 posti auto.

Ecco, proprio sugli stalli, arriva la proposta ‘rivoluzionaria’ del portavoce M5S in consiglio comunale, Michelangelo Serra, destinata sicuramente a far discutere: "Questa operazione - spiega - donerà al Comune opere a scomputo per un valore di circa 1,3 milioni di euro, consistenti principalmente nei parcheggi e nella sistemazione dell’illuminazione della pista ciclopedonale del ponte Tiziano. La nostra proposta, attraverso una trattativa con le marche che si insedieranno in loco, sarebbe quella di mettere a pagamento l’80 per cento del totale degli stalli che saranno di proprietà comunale per finanziare un sistema di navette che possa portare la gente che lì lascerà l’auto in centro".

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati