Mercoledì 16 Gennaio 2019

Il caso

Burocrazia infinita per 21mila tombini

Burocrazia infinita per 21mila tombini

C’è un problema su cui, negli anni, ben poco si è intervenuto e che balza agli occhi di tutti specialmente in occasioni di forti temporali: quello dei tombini e delle caditoie sporchi e occlusi che non consentono più, ormai, il regolare deflusso delle acque, creando autentici laghetti nel bel mezzo di strade e piazze.

«È un tema che abbiamo ben presente - ammette l’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Barosini - pur sapendo che non è semplice manutenere le 21mila caditoie presenti nel territorio del nostro Comune. Ad ogni modo, mesi fa è stato avviato un iter burocratico che sta facendo il suo corso, anche se con qualche intoppo, e presto avremo un piano per interventi strutturali nell’intera rete».

A chi toccherà, allora? E quando? Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE
La bomba sarà fatta brillare domenica

La zona in cui è stato ritrovato l'ordigno

Valenza

La bomba sarà fatta brillare domenica

16 Gennaio 2019 alle 15:11

E’ durata un’ora e mezza la riunione operativa in Prefettura ad Alessandria per decisione degli ...

Braccianti, presidio davanti al Tribunale

Un'immagine della protesta di questa mattina davanti al Tribunale alessandrino

Alessandria

Braccianti, presidio davanti al Tribunale

16 Gennaio 2019 alle 15:00

Ha preso il via questa mattina, con la convocazione della prima udienza, il processo intentato dai ...

Investiti davanti alla scuola Dante Alighieri

Casale Monferrato

Investiti davanti
alla scuola
 

16 Gennaio 2019 alle 14:28

Gli agenti della Polizia Municipale di Casale stanno verificando le cause dell'incidente avvenuto ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati