Sabato 23 Marzo 2019

L'emergenza

Crisi idrica: 7 milioni per interventi urgenti

Crisi idrica: 7 milioni per interventi urgenti

Un anno e mezzo di lavoro tra Provincia di Alessandria, Regione Piemonte e Egato6 (l’ente regolatore del servizio idrico integrato locale) per portare a casa il risultato: 7 milioni di euro per la copertura dei costi eccezionali sostenuti per garantire il servizio nell’emergenza idrica che ha colpito l’alessandrino nell’estate 2017 e per il cofinanziamento dei primi interventi ritenuti prioritari per la messa in sicurezza del sistema.

Due milioni sono quelli dei lavori già rendicontati - e in parte anche rimborsati - di ‘somma urgenza’, come l’utilizzo di autobotti (400mila euro), la pulizia o le operazioni sulle condotte per poter dare il servizio alle zone colpite. Gli altri 5 milioni invece saranno spesi sempre per la prima fase (interventi prioritari), e «saranno conclusi in un paio di anni», spiegano dall’assessore regionale Alberto Valmaggia e il direttore di Egato6, Adriano Simoni.

Su 'Il Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE
Gran Corsa

Tappa a Ovada, al Caffè Trieste, per i partecipanti alla Gran Corsa

L'evento

Milano-Sanremo in bici d'epoca. Tappa a Ovada

22 Marzo 2019 alle 17:32

Sono partiti da Milano, ieri sera tappa a  Tortona e incontro con Faustino Coppi. Ieri di nuovo in ...

Domenica lo show per 'Il girasole'

Max Corfini

Valenza

Domenica lo show
per 'Il girasole'

22 Marzo 2019 alle 10:59

‘Uno spettacolo per un fiore’ è il titolo dell’appuntamento promosso dal Lions Club Adamas e dal ...

Tra Vasari e Gardella sboccia la primavera Fai

Il restaurato ‘Martirio di san Pietro da Verona’ di Giorgio Vasari

Cultura

Tra Vasari e Gardella
sboccia la Primavera Fai

22 Marzo 2019 alle 07:56

Un weekend alla scoperta dei tesori d’arte della provincia. Le Giornate Fai di Primavera sono una ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati