Venerdì 21 Settembre 2018

Dipendenze

Muliere, ordinanza contro il gioco d'azzardo

Muliere, ordinanza contro il gioco d'azzardo

Utilizzando l’autorità che gli concede la legge regionale numero 9 del 2 maggio 2016 che riporta le “Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico”, il sindaco di Novi ha ordinato limitazioni temporali all’esercizio del gioco tramite gli apparecchi e reiterato la diminuzione dell’attività delle sale gioco e delle sale scommesse.
L’articolo 6 della legge numero 9 del 2016, prevede che i comuni, per esigenze di tutela della salute e della quiete pubblica, nonché di circolazione stradale, entro novanta giorni dall’entrata in vigore della citata legge, dispongono limitazioni temporali all’esercizio del gioco per una durata non inferiore a tre ore nell’arco dell’orario di apertura previsto, all’interno di sale da gioco e sale scommesse, nonché negli esercizi pubblici, negli esercizi commerciali, nei circoli privati e in tutti i locali aperti al pubblico in cui all’interno sono presenti o comunque accessibili apparecchi per il gioco. 

LE ULTIME NOTIZIE
Estorsione continuata, cinque arresti

Anche la Finanza protagonista dell'operazione

Cronaca

Estorsione continuata, cinque arresti

20 Settembre 2018 alle 11:02

La Polizia   e la Guardia di finanza hanno arrestato 5 persone, tutte italiane, in esecuzione ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati