Sabato 23 Febbraio 2019

Il personaggio

Quando la canzone è poesia. Ricordando Luigi Tenco

Quando la canzone è poesia. Ricordando Luigi Tenco

Per ironia della sorte questo 27 gennaio, corrisponde come giorno sul calendario allo stesso giorno in cui cinquant’anni fa ci lasciava uno dei nostri cantautori più sensibili e rivoluzionari del panorama musicale italiano, Luigi Tenco. Luigi Tenco nasce a Cassine, paese in provincia di Alessandria nel 1938. Nel '53 fonda il suo primo complesso, la Jelly Roy Morton Boys Jazz band. Negli anni passerà in diverse orchestre sempre più professionali (come il Modern Jazz Group). L'anno successivo, Tenco si unisce al Trio Garibaldi per poi passare al Sestetto Moderno Genovese. Il 1959 sarà l'anno fondamentale per Tenco in quanto approderà alla casa discografica Ricordi. Accompagnato dal gruppo de I Cavalieri, Tenco incide un primo Ep. Dopo queste prime incisioni, Tenco pubblica un nuovo Ep questa volta dal titolo più accattivante, Sophisticated Rock 

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati