Martedì 18 Dicembre 2018

Il caso

Cirio: "Deve partire da Casale la mobilitazione per il riso"

Cirio: "Deve partire da Casale  la mobilitazione per il  riso"

Cresce l'allarme per le risaie

Nel Casalese la coltura del riso passa sovente, nell’immagine collettiva, dietro a quella del vino, che è il biglietto da visita delle colline e dei paesaggi Unesco e non solo. Ma, a livello prettamente economico, il reddito derivante dalla risaia è quello di maggior peso nella bilancia agricola della zona, che costituisce la quasi totalità della produzione risicola in Provincia di Alessandria, essendo le risaie posizionate sul territorio di Casale Monferrato, Occimiano, Borgo San Martino, Frassineto (ma in misura minima) e, soprattutto nell’Oltrepo Casalese con le frazioni di Terranova e Popolo ed il “triangolo” costituito dai comuni di Balzola, Villanova Monferrato e Morano sul Po, che – per definizione – sono i più “vercellesi” anche come gravitazione, della provincia alessandrina.

Per questo motivo giovedì scorso l’europarlamentare Alberto Cirio, che è componente della Commissione agricoltura del Parlamento di Strasburgo, è giunto nella sala consigliare di palazzo San Giorgio, insieme al consigliere regionale Massimo Berruti: "È giunto il momento - le sue parole - di scendere in campo tutti per una mobilitazione generale del riso che non deve avere e non ha colore politico".

LE ULTIME NOTIZIE
ProPatria Alessandria

Per Checchin (secondo da destra) buone notizie: nessuna complicazione, è fuori dall'ospedale

Calcio - Grigi

Checchin di nuovo in gruppo. Attesa per Maltese

17 Dicembre 2018 alle 22:05

La buona notizia arriva dall’ospedale di Legnano. Dove Luca Checchin era stato ricoverato ieri, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati