Domenica 19 Maggio 2019

Monferrato

Ritorno in patria nel segno dell’arte dopo 120 anni

Ritorno in patria   nel segno  dell’arte dopo 120 anni

Martha Chiarlo, la riscoperta delle proprie origini

La provincia di Alessandria è stata tutta, tra l’Ottocento ed il Novecento, terra di emigrazione. E se ci fu chi andò in Australia, come ha riscoperto il sindaco di Conzano, Emanuele Demaria, sviluppando un rapporto intenso con il Nuovissimo Continente, attraverso il gemellaggio con la Contea di Ingham, moltissimi andarono anche nelle Americhe, come i genitori di Leon Panetta, poi diventato capo della Cia, partiti da Carega Ligure. Oppure come quell’Alessandro Chiarlo detto “Sandrin”, classe 1877 che nel 1899 lasciò Odalengo Grande per l’Argentina. E come lui in Valcerrina furono in tanti.

La sua bisnipote, Martha Chiarlo, cittadina argentina, pittrice ed insegnante della materia all’Università provinciale di Cordoba, è stata in questi giorni in Italia, nel paese del bisnonno (dove era stata per la prima volta due anni fa) alla riscoperta delle proprie radici e dei propri parenti, autrice di un progetto artistico di ricerca della memoria.

LE ULTIME NOTIZIE
Maxi sequestri della Finanza

Valenza

Maxi sequestri
della Finanza

17 Maggio 2019 alle 15:10

Beni di grande valore sequestrati dalla Finanza a un imprenditore. Si tratta di un cospicuo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati