Domenica 24 Febbraio 2019

L'intesa

Gestione idrica, accordo raggiunto per Sant’Anna

Gestione idrica, accordo raggiunto per Sant’Anna

Il sindaco Titti Palazzetti presenta l’accordo

Per Amc – Azienda multiservizi casalese è davvero un periodo di espansione e di risoluzione di problematiche che si perpetravano da anni. Recentemente è stato siglato al Castello dei conti Sannazzaro Natta di Giarole, a metà strada tra Casale e Valenza, un contratto di associazione temporanea di impresa tra Amc Spa ed Amv Spa che sancisce un fidanzamento finalizzato ad un’unione al massimo all’inizio del prossimo anno.

Mercoledì, invece, nella sala del consiglio di palazzo San Giorgio è stato presentato l’accordo che porterà alla gestione da parte di Amc della porzione di rete idrica situata nella zona di Salita Sant’Anna. In questo modo dal 1 ottobre di quest’anno, 105 contatori del servizio idrico, che corrispondono ad un’utenza di circa 220 abitanti nella regione Sant’Anna, passeranno dalla gestione del Consorzio dei Comuni per l’Acquedotto del Monferrato, che rimane comunque il proprietario della rete, alla gestione Amc e per tutti loro saranno applicate le tariffe vigenti sul territorio del Comune di Casale Monferrato.

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati