Domenica 24 Febbraio 2019

Il caso

La città ha bisogno di un piano del verde urbano

La città ha bisogno di un piano  del verde urbano

Il verde pubblico è senz’altro uno dei biglietti da visita di una città. E questo biglietto deve essere particolarmente curato se la città in questione ha aspirato sino a pochi mesi fa al titolo di “Capitale italiana della cultura”. Al momento, però, qualche problema esiste. Ad esempio riportiamo la fotografica di una aiuola di piazza San Francesco che va esattamente nella direzione contraria di cui si diceva poc’anzi.

Questa volta la segnalazione delle criticità arriva non da un consigliere di opposizione ma dalle stesse fila della maggioranza, con un’interrogazione diretta al sindaco Titti Palazzetti ed all’assessore alla tutela dell’ambiente Cristina Fava, elaborata da Luca Servato e condivisa e sottoscritta anche dal capogruppo di Articolo Uno – Mdp a palazzo San Giorgio, Roberto Comoglio, e da Ippolito Grimaldi.

Servato ed i suoi colleghi evidenziano che «allo stato attuale in città vi sono zone in cui l’erba è parecchio alta e sono pervenute molte segnalazioni da parte dei cittadini, notificando suddetta fattispecie e le problematiche da essa conseguenti».

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati