Martedì 16 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Sanità

Petizione e marcia in difesa di Ginecologia e Ostetricia

Petizione e marcia in difesa di Ginecologia e Ostetricia

Casale e il Monferrato sono realtà in calo demografico. Pertanto è lecito domandarsi se la rinascita della città non ripartirà proprio da coloro che danno la vita, ovvero le mamme.

Nei giorni scorsi - esattamente domenica 29 luglio - è stata avviata una raccolta firme, che è solo la prima di una serie di iniziative, finalizzata al miglioramento e al mantenimento del reparto di Ginecologia e di Ostetricia all’ospedale Santo Spirito. E non è un caso che sia stata promossa da un gruppo di privati cittadini, in particolare mamme, che poi sono le prime ad essere interessate direttamente (gli uomini in sala parto non vanno per partorire, questo è un dato scientifico) alla sua salvaguardia ed al corretto funzionamento.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

pozzolo formigaro

Loris se ne va
in silenzio: i...

05 Luglio 2019 ore 21:59
serravalle scrivia

Si ribalta camion carico di carne,
6 km di coda in autostrada

07 Luglio 2019 ore 19:43
Maltempo

VIDEO - Grandine sull'A26

09 Luglio 2019 ore 15:40
.