Martedì 19 Febbraio 2019

Sicurezza

La Asti-Casale rimane la strada degli spericolati

La Asti-Casale rimane  la strada degli spericolati

La provinciale Asti-Casale è troppo pericolosa

Strada provinciale Casale-Asti, il pericolo rimane. L’arteria che collega la città di Sant’Evasio e quella del Palio, attraversando diversi centri del Monferrato Unesco e non, registra da sempre un problema legato alla velocità del traffico sia leggero che pesante, soprattutto negli attraversamenti a valle.

Questa, in particolare, è ancora più accentuata da e verso Casale Monferrato. Pozzo Sant’Evasio, località di Casale Monferrato, viene soventissimo attraversata dai veicoli che la percorrono nei due sensi ad una velocità ben maggiore del limite dei km/h fissato dalla Provincia di Alessandria, ente proprietario della strada.

E la pericolosità è aumentata da un incrocio con la strada che porta, rispettivamente, a Rosignano e alla frazione San Germano, superando quello che era il passaggio a livello della ferrovia Asti-Casale (a questo proposito sarebbe interessante capire a chi spetta il compito di tagliare l’ampia vegetazione che invade le traversine della ormai abbandonata e non riutilizzata arteria)

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati