Sabato 23 Marzo 2019

L'allarme

Pericolo alluvione: c’è ancora molto lavoro da fare

Pericolo alluvione: c’è ancora molto lavoro da fare

Massimo De Bernardi, portavoce del Calca

Sono passati 18 anni, lavori anche significativi sono stati effettuati ma, almeno a sentire il Calca (Comitato alluvionati del Casalese), la sicurezza delle parti della città e del territorio che sono vicine al Po è ancora lunga da venire. Il Comitato, nato dopo l’esondazione del fiume nell’ottobre del 2000, che colpì tra gli altri il quartiere Oltreponte e le frazioni Popolo e Terranova (ed in misura minore la Nuova Casale, sulla sponda cittadina), ha sempre svolto un ruolo di sentinella e di coscienza critica.

In una lunga e articolata lettera a firma del vice presidente e portavoce Massimo De Bernardi si evidenzia che «se è vero che in questi giorni abbiamo un clima mite, chi è stato alluvionato sa bene che tra poco anche da noi arriverà la pioggia persistente e i mesi di ottobre e novembre sono sempre quelli più critici per il nostro territorio.

LE ULTIME NOTIZIE
Gran Corsa

Tappa a Ovada, al Caffè Trieste, per i partecipanti alla Gran Corsa

L'evento

Milano-Sanremo in bici d'epoca. Tappa a Ovada

22 Marzo 2019 alle 17:32

Sono partiti da Milano, ieri sera tappa a  Tortona e incontro con Faustino Coppi. Ieri di nuovo in ...

Domenica lo show per 'Il girasole'

Max Corfini

Valenza

Domenica lo show
per 'Il girasole'

22 Marzo 2019 alle 10:59

‘Uno spettacolo per un fiore’ è il titolo dell’appuntamento promosso dal Lions Club Adamas e dal ...

Tra Vasari e Gardella sboccia la primavera Fai

Il restaurato ‘Martirio di san Pietro da Verona’ di Giorgio Vasari

Cultura

Tra Vasari e Gardella
sboccia la Primavera Fai

22 Marzo 2019 alle 07:56

Un weekend alla scoperta dei tesori d’arte della provincia. Le Giornate Fai di Primavera sono una ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati