Martedì 19 Febbraio 2019

Comune

Palazzetti: "Dimettermi? Non ci penso nemmeno"

Palazzetti: "Dimettermi? Non ci penso nemmeno"

«Dimissioni. Non ci penso nemmeno, rimango al mio posto. Quello che è successo rientra in una normale dialettica politica e si andrà a ricomporre e poi, scusi, per quale ragione dovrei rassegnare le dimissioni ad un così breve periodo di tempo dalla fine della legislatura? Tra l’altro non ci sono neanche i tempi tecnici per l’arrivo di un commissario e l’amministrazione rimarrebbe nelle mani del vice sindaco».

Titti Palazzetti, raggiunta telefonicamente ieri, giovedì, non ha avuto peli sulla lingua nel ribattere alla nota dei capigruppo di minoranza, Vito De Luca (Forza Italia), Federico Riboldi (Fratelli d’Italia), Emanuele Capra (Lega) e Fiorenzo Pivetta (Voce Civica) diffusa poco tempo prima in mattinata. Nel documento, dopo aver ripercorso quanto avvenuto nell’ultimo consiglio comunale, con il passaggio al gruppo misto del gruppo consigliare della lista civica Palazzetti, il suo voto contrario insieme a Casale Cuore del Monferrato agli emendamenti di Pd ed Mdp, l’uscita dall’aula di questi due gruppi in occasione della votazione sulla variazione di bilancio ed il successivo affossamento della delibera, oltre alle dichiarazioni del segretario Pd Paolo Filippi sull’accaduto.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati