Sabato 23 Marzo 2019

La storia

Quando la burocrazia ritarda la sepoltura per oltre un mese

Quando la burocrazia ritarda la sepoltura per oltre un mese

Giovanni Barberis di Rollini di Pontestura

Forse a poco più di un mese dalla sua scomparsa potrà trovare riposo, in terra, nel camposanto di Quarti di Pontestura, Giovanni Barberis, deceduto alla fine di gennaio seduto davanti alla sua abitazione, all’età di settantatré anni. Per lui che se n’è andato praticamente solo al mondo (anche se aveva moltissimi amici) la burocrazia non ha fatto sconti ed è dovuto rimanere ‘in cella’ sino ad ora.

«La sepoltura dovrebbe avvenire nei primi giorni della prossima settimana – dice il sindaco di Pontestura, Franco Berra – prima abbiamo dovuto cercare dei parenti, e non di grado vicino perché non ce n’erano, e quelli contattati non hanno voluto saperne. Di qui la necessità di espletare un bando, con la partecipazione di tre ditte, e la successiva assegnazione. E, appunto, potremo provvedere alle esequie».

Tutti gli approfondimenti su 'Il Piccolo' oggi in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE
Gran Corsa

Tappa a Ovada, al Caffè Trieste, per i partecipanti alla Gran Corsa

L'evento

Milano-Sanremo in bici d'epoca. Tappa a Ovada

22 Marzo 2019 alle 17:32

Sono partiti da Milano, ieri sera tappa a  Tortona e incontro con Faustino Coppi. Ieri di nuovo in ...

Domenica lo show per 'Il girasole'

Max Corfini

Valenza

Domenica lo show
per 'Il girasole'

22 Marzo 2019 alle 10:59

‘Uno spettacolo per un fiore’ è il titolo dell’appuntamento promosso dal Lions Club Adamas e dal ...

Tra Vasari e Gardella sboccia la primavera Fai

Il restaurato ‘Martirio di san Pietro da Verona’ di Giorgio Vasari

Cultura

Tra Vasari e Gardella
sboccia la Primavera Fai

22 Marzo 2019 alle 07:56

Un weekend alla scoperta dei tesori d’arte della provincia. Le Giornate Fai di Primavera sono una ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati