Lunedì 21 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La storia

La prima obiezione di coscienza? Nel Casermone

La prima obiezione di coscienza? Nel Casermone

Le recenti dichiarazioni del sottosegretario alla giustizia Jacopo Morrone sulla prossima istituzione di un carcere nel complesso dell’ex caserma Bixio fanno discutere. Da un lato hanno immediatamente suscitato un dibattito (con le posizioni contrarie di Nuove Frontiere e dell’ex assessore e consigliere Carlo Caire e quella favorevole del Movimento Progetto Piemonte), dall’altro hanno comunque riacceso i riflettori su uno spazio che per Casale è sempre stato di primaria importanza.

Si tratta dell’area della caserma ‘Bixio’, familiarmente chiamata ‘Casermone’ nel quartiere di Porta Milano (per distinguerla dalla ‘Casermette’, nel quartiere Valentino), per decenni sede dell’Undicesimo battaglione fanteria ‘Casale’, e di un centro di addestramento delle reclute, poi battaglione addestramento reclute, con fanti che provenivano da tutta Italia.

Sul giornale in edicola gli approfondimenti e gli aneddoti. Compreso quello sulla prima obiezione di coscienza.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Calcio - Grigi

Addio Leo, grande tifoso

19 Ottobre 2019 ore 19:06
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.