Domenica 20 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Villanova

Dal Monferrato un progetto per trasformare la plastica

Dal Monferrato un progetto per trasformare la plastica

In un mondo dove la plastica sta diventando veramente un’emergenza forse al problema può arrivare una risposta quasi ‘casalinga’. Pieruigi Frenna, un artigiano in pensione di Villanova Monferrato, insieme all’ex socio Fernando Pepe, ha presentato martedì, nella vicina Caresana (Comune della Provincia di Vercelli confinante con quella di Alessandria), il funzionamento di un dissociatore molecolare, ovvero di un macchinario di dimensioni ridotte che trasforma – agendo in assenza di ossigeno – plastiche opportunamente pressate in syngas e olio combustibile, che i due creatori definiscono ‘ottimo’, molto infiammabile.

Frenna e Pepe sono partiti dalla loro esperienza di artigiani (realizzavano serpentine) per giungere a questo risultato e spiegano che con 300 chilogrammi di plastiche pressate in balle del peso approssimativo di 150 chili, inserite a due per volta, agendo ad una temperatura tra i 400 e i 500 gradi, si ottengono circa 300 metri cubi a pressione ambientale di Syngas e 120 litri di olio combustibile.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Astuti

Banditi abbattono
le colonnine del Q8

14 Ottobre 2019 ore 12:27
.