Il caso

La morte del carabiniere: forse un’embolia polmonare

La morte del carabiniere: forse un’embolia polmonare

Embolia polmonare. Questa la probabile causa della morte di Valter Giuffrè, 49 anni, appuntato scelto dei carabinieri. Il militare è morto il 3 gennaio scorso mentre si trovava al pronto soccorso di Alessandria. Sarà il medico legale Francesco Ventura di Genova a dover dire quale sia stata l’esatta causa del decesso. Il perito si è preso sessanta giorni per rispondere ai quesiti del sostituto procuratore Riccardo Ghio che si occupa dell’inchiesta. Se si è trattato di embolia, cosa può averla causata? Un intervento più repentino dei medici avrebbe potuto salvare la vita al 49? Al momento, la Procura ha iscritto sei persone sul registro degli indagati

LE ULTIME NOTIZIE
Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

Delusione profonda per i tifosi: c'erano anche a Tivoli e il pareggio è una coltellata al cuore della passione

Calcio -Grigi

Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

29 Aprile 2017 alle 20:30

Cari giocatori, che state sul campo, sdraiati, gli occhi rivolti chissà dove, le mani nei capelli, ...

Per ora nessun licenziamento, ma a settembre chiuderà la sede di Alessandria

Per ora stop ai licenziamenti a Telecity e ricorso alla solidarietà

Telecity

Stop ai licenziamenti,
ma chiuderà Alessandria

28 Aprile 2017 alle 19:43

Nessuna lettera di lienziamento sarà inviata, per ora, agli oltre 60 dipendenti di Telecity. Ieri, ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati