Rocca Grimalda

"C’è del cromo nell’acqua del rubinetto", e saccheggia la villa

"C’è del cromo nell’acqua del rubinetto", e saccheggia la villa

Rocca Grimalda

Si è finto addetto a una società di gestione dell’acquedotto con il preciso incarico di controllare una fantomatica presenza di cromo (sostanza pericolosa per la salute) nell’acqua. Ma era un infimo escamotage per mettere a segno un furto. Utilizzando probabilmente anche una sostanza per intontire la vittima.
È accaduto a Rocca Grimalda. Ma non sarebbe un caso isolato. La cronaca ne registra almeno altri cinque.
I fatti.
Colpo da decine di migliaia di euro in una villa a Rocca Grimalda: la padrona di casa ha fatto entrare un sedicente addetto all’acquedotto ritrovandosi in pochi minuti senza soldi e gioielli. La donna era in compagnia della domestica quando ha sentito il suono del campanello.
Il racconto dell'intera vicenda sul 'Piccolo' oggi in edicola

LE ULTIME NOTIZIE
Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

Delusione profonda per i tifosi: c'erano anche a Tivoli e il pareggio è una coltellata al cuore della passione

Calcio -Grigi

Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

29 Aprile 2017 alle 20:30

Cari giocatori, che state sul campo, sdraiati, gli occhi rivolti chissà dove, le mani nei capelli, ...

Per ora nessun licenziamento, ma a settembre chiuderà la sede di Alessandria

Per ora stop ai licenziamenti a Telecity e ricorso alla solidarietà

Telecity

Stop ai licenziamenti,
ma chiuderà Alessandria

28 Aprile 2017 alle 19:43

Nessuna lettera di lienziamento sarà inviata, per ora, agli oltre 60 dipendenti di Telecity. Ieri, ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati