Rocca Grimalda

"C’è del cromo nell’acqua del rubinetto", e saccheggia la villa

"C’è del cromo nell’acqua del rubinetto", e saccheggia la villa

Rocca Grimalda

Si è finto addetto a una società di gestione dell’acquedotto con il preciso incarico di controllare una fantomatica presenza di cromo (sostanza pericolosa per la salute) nell’acqua. Ma era un infimo escamotage per mettere a segno un furto. Utilizzando probabilmente anche una sostanza per intontire la vittima.
È accaduto a Rocca Grimalda. Ma non sarebbe un caso isolato. La cronaca ne registra almeno altri cinque.
I fatti.
Colpo da decine di migliaia di euro in una villa a Rocca Grimalda: la padrona di casa ha fatto entrare un sedicente addetto all’acquedotto ritrovandosi in pochi minuti senza soldi e gioielli. La donna era in compagnia della domestica quando ha sentito il suono del campanello.
Il racconto dell'intera vicenda sul 'Piccolo' oggi in edicola

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, il collega assassino mosso da un esasperato rancore

Un momento della conferenza stampa al Comando Provinciale. Sullo schermo Massimiliano Ammenti

Medico ucciso, il collega  mosso da rancore

23 Giugno 2017 alle 13:44

Quando i carabinieri sono entrati, in forze, nella sua abitazione a cinquanta metri dall'ospedale ...

Alessandria spareggio

E' il momento della festa: l'Alessandria ha battuto il Brescia, 2-1, e torna in serie A

Calcio - Grigi

Sessant'anni fa la serie A: una città in delirio

23 Giugno 2017 alle 16:50

Chi l'ha detto che l'Alessandria non sa vincere gli spareggi. Li sa vincere, eccome. Sessant'anni ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati