Squadra Mobile

Agente della Penitenziaria arrestato per spaccio

Un suo collega già in manette ad ottobre. L'intermediario (una terza guardia) trovato con 10 mila euro, oro e pietre preziose

Agente della Penitenziaria arrestato per spaccio

Gli agenti della squadra mobile alessandrina hanno chiuso il cerchio su una questione di droga costata (lo scorso mese di ottobre) l'arresto a Davide Lombardi, 28 anni, agente della Polizia Penitenziaria in servizio ad Alessandria, e alla fidanzata Valeria Costanzo, 25 anni, residente a Pecetto di Valenza. Gli investigatori, a conclusione dell'indagine, hanno identificato e arrestato l'uomo che ha venduto al droga (duecento grammi di cocaina) a Lombardi. Si tratta di Domenico Cassano, 34 anni, originario di Taranto, attualmente in servizio come assistente nella casa circondariale di Forlì, ma in un recente passato anche ad Alessandria. La Narcotici ha eseguito l'ordine del Gip di Alessandria, Luisa Avanzino. Il 34enne è stato bloccato nelle prime ore di venerdì in un casolare di campagna nei dintorni di Taranto. Durante l'attività investigativa è spuntato anche un intermediario. Si tratta di un 35enne, agente in servizio nella casa Circondariale di Alessandria. Nell'abitazione, all'interno del suo alloggio (annesso al carcere), gli inquirenti hanno trovato 10 mila euro in contanti (provento dello spaccio) oltre a numerosi monili in oro e pietre preziose risultate provento di furto. Il caso era scoppiato il 25 ottobre scorso quando Davide Lombardi e Valeria Costanzo si erano sentiti male dopo l'assunzione di sostanze stupefacenti nell'appartamento (annesso al carcere) di lui. Il 28enne era stato ricoverato in condizioni serie. In casa gli agenti trovarono un etto e mezzo di cocaina. Il pubblico ministero, Marcella Bosco, iniziò ad indagare. Bisognava capire da dove arrivasse lo stupefacente. Un filone di inchiesta che ha portato gli uomini del capo della squadra mobile, Marco Poggi, a Forlì. Cassano incontrò Lombardi ad Alessandria cedendogli lo stupefacente. Il 28enne, una volta venduta la droga sul mercato anche dell'Alessandrino, lo avrebbe saldato con 16 mila euro. 

LE ULTIME NOTIZIE
"Non abbiamo i soldi per fare la spesa"

La roulotte della famiglia Dellacà

Casal Cermelli

"Non abbiamo i soldi
per fare la spesa"

23 Ottobre 2017 alle 16:56

"Cento euro al mese non bastano, chiedo lavoro, ma le aziende preferiscono gli extracomunitari”. ...

Alessandria Pisa

Contestazione anche al presidente Di Masi. In tribuna parole dure a Sensibile

Calcio - Grigi

Questa squadra saprà lottare per salvarsi?

23 Ottobre 2017 alle 01:19

Altro che partita in cui "tirare fuori tutto". Altro che partita in cui cambiare la stagione, in ...

Ritirati due esuberi alla Acerbi

Una delle ultime manifestazioni di protesta dei lavoratori

Castelnuovo Scrivia

Ritirati due esuberi
alla Acerbi

22 Ottobre 2017 alle 08:30

Accordo pieno tra la proprietà dell'azienda di Castelnuovo Scrivia per il ritiro di due esuberi dei ...

Alessandria Pisa

La Nord arrabbiata e preoccupata, la squadra deve adattarsi a obiettivi diversi

Calcio - Grigi

'Giochiamo come chi
lotta nelle zone calde'

23 Ottobre 2017 alle 05:16

"Fino al gol del Pisa ho avuto la sensazione che i ragazzi stessero inseguendo, tutti insieme, ...

Benedicta, accordo Regione-Provincia: 750mila per il Centro documentazione

Il Santuario della Benedicta, alle Capanne di Marcarolo

L'intesa

Centro documentazione Benedicta: 750mila euro

21 Ottobre 2017 alle 08:37

Si è svolto  a Palazzo Ghilini l’incontro tra Provincia e Regione Piemonte per il completamento dei ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati