Emergenza

Terremoto, altra partenza dei Vigili del Fuoco alessandrini

Nelle zone del centro Italia una sezione operativa. Il racconto dei soccorritori di Rigopiano

Terremoto, altra partenza dei Vigili del Fuoco alessandrini

Emergenza terremoto e neve, le situazioni per il lavoro dei vigili del fuoco alessandrini, così come per i loro colleghi di tutta Italia, si sono concatenate. Per giorni, a fine gennaio, sono intervenuti contemporaneamente per l'eccezionale nevicata mentre a Norcia l'impegno era nelle zone colpite dal terremoto. Lunedì 20 febbraio è partita da Alessandria una sezione operativa di undici professionisti: cinque vigili del fuoco di Alessandria, quattro di Asti, con lo scopo di creare opere provvisionali per la messa in sicurezza di Norcia e Macerata. Altri due vigili del fuoco sono  al servizio di un container Uama con attrezzature preposte ai puntellamenti e alla realizzazione di opere provvisionali per la messa in sicurezza degli edifici. Sul giornale in edicola oggi, martedì 21 febbraio, il racconto dei soccorritori impegnati al Rigopiano e nelle zone messe in ginocchio dall'abbondante nevicata.

LE ULTIME NOTIZIE
Imprese: si rafforza la fiducia nella ripresa

Da sinistra: il direttore Renzo Gatti e il presidente Luigi Buzzi nella sede di Confindustria Alessandria

Economia

Imprese: si rafforza la fiducia nella ripresa

27 Aprile 2017 alle 16:46

Si consolida, nel trimestre di primavera, il clima di fiducia sulle prospettive di ripresa ...

Chiamparino: "La Cittadella come la Reggia di Venaria"

Il sindaco Rita Rossa tra il presidente Sergio Chiamparino e l'assessore regionale Giuseppina De Santis

Il progetto

Chiamparino: "Cittadella
come la Reggia di Venaria"

27 Aprile 2017 alle 08:44

Trasformare la Cittadella in una nuova eccellenza dell'offerta culturale e turistica del Piemonte - ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati