Alessandria

Furti in serie, arrestata rumena

Sorpresa rubare capi d'abbigliamento. Colpi in vari negozi

Furti in serie, arrestata rumena

Martedì 21 febbraio. La Volante interviene in corso Roma, ad Alessandria, nel negozio Pimkie, in corso Roma. Una donna era stata fermata con della merce non pagata. Si tratta di una rumena di 33 anni, residente ad Alessandria: aveva una borsa di pelle rossa e una di carta. Invitata a svuotarle, la 33enne ha tirato fuori vari capi di abbigliamento di diverse marche. Alcuni sono stati riconosciuti dalla titolare del negozio. I vestiti, presentavano degli evidenti strappi nel punto dal quale era stata strappata la placca anti taccheggio poi nascoste nella tasca dei pantaloni che la donna si era provata e poi aveva appeso nel camerino. Visto che la Polizia ha effettuato controlli anche sugli altri capi, la 33enne ha provato a raccontare che le erano stati regalati dalla sorella il giorno prima. Invece, si trattava di merce rubata in altri due negozi del centro cittadino: “United Colors of Benetton” e “Maison 75”.
La rumena è stata arrestata e condannata a 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa con sospensione condizionale della pena. E' stata rimessa in libertà.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati