Mercoledì 12 Dicembre 2018

Castelceriolo

Si aggira per Castelceriolo di notte con torcia e giravite

Fermato e denunciato dagli agenti delle Volanti, ha precedenti per furto

Si aggira per Castelceriolo di notte con torcia e giravite

Si muoveva al buio, nella tasca della felpa aveva una torcia, e sotto una vettura c'era un giravite. Una serie di indizi che lasciavano pensare all'intenzione di commettere furti. Così è stato controllato e poi denunciato. E' accaduto mercoledì sera quando una Volante di pattuglia nella zona di Castelceriolo (in via San Giuliano) si è imbattuta in uno strano movimento.
Gli agenti hanno perquisito la persona che stava tentando di nascondersi dietro un'auto in sosta. Indossava una felpa con cappuccio, aveva una torcia di circa 20 centimetri, e nelle immediate vicinanze, nascosto sotto una vettura, è stato rinvenuto anche un giravite piatto di dimensioni superiori ai 30 cm. Poiché gli oggetti sono solitamente utilizzati per la commissione di reati predatori, l'uomo è stato accompagnato in Questura per approfondire la sua posizione.
Dalle procedura di identificazione è emerso che si trattava di un cittadino proveniente dal Kosovo, di 37 anni, irregolare sul territorio, senza fissa dimora, conprecedenti per furto aggravato.
Pertanto, al termine delle attività è stato denunciato per ingresso irregolare in Italia, porto ingiustificato di strumenti atti allo scasso. Sono, inoltre, state avviate le procedure inerenti alla misura di prevenzione dell’allontanamento dal comune di Alessandria con contestuale divieto di ritorno.

LE ULTIME NOTIZIE
socialwood

L'inziativa

Il carcere apre
un nuovo negozio

11 Dicembre 2018 alle 18:02

La falegnameria all'interno del carcere di piazza Don Soria, ad Alessandria, è stata il punto di ...

Tentano una rapina, ma sul posto c'è la Polizia: due arresti

Il capo della squadra mobile, Marco Poggi, e Valentina Ferrareis illustrano l’operazione

Vignole Borbera

Tentano una rapina, ma c'è la Polizia: due arresti

11 Dicembre 2018 alle 07:56

Li hanno pedinati, seguiti, monitorati ventiquattro ore su ventiquattro. Alla fine, quando i due ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati