Serravalle Scrivia

Spacca una bottiglia sulla cassa per farsi consegnare l'incasso

Colpo al Gulliver. I carabinieri hanno arrestato un marocchino di 20 anni

Spacca una bottiglia sulla cassa per farsi consegnare l'incasso

Episodio di ormai comune delinquenza a Serravalle Scrivia dove un marocchino di 20 anni, Nou Eddine El Khallouqui, è entrato al supermercato Gulliver in pieno centro cittadino, ha preso dagli scaffali una bottiglia, ha fatto regolarmente la coda per pagare e una volta giunto davanti alla cassiera ha spaccato violentemente la bottiglia sul bancone, minacciando la donna al fine di potersi impossessare del contenuto della cassa, che in quel momento superava i 1.000 euro.
Un altro addetto alla vendita che ha visto la violenta scena ha tentato di bloccare il malvivente andando incontro al rischio di essere colpito dalla bottiglia che il marocchino brandiva come arma.
Ciò permetteva a Nou Eddine El Khallouqui di divincolarsi e ad allontanarsi a piedi per le vie cittadine.
La descrizione del rapinatore effettuata dai testimoni della rapina, ha permesso ai carabinieri della stazione di Serravalle Scrivia di rintracciare in breve tempo il malvivente quando ancora si trovava nelle immediate vicinanze del supermercato Gulliver. Il ventenne, già noto per i suoi trascorsi giudiziari e rimasto leggermente ferito a seguito della colluttazione con l’addetto alle vendite, è stato subito bloccato e tratto in arresto dai carabinieri con l’accusa di rapina aggravata. Espletate le formalità di rito presso la caserma dei carabinieri, Nou Eddine El Khallouqui, è stato trasferito presso la casa circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati