Giovedì 20 Settembre 2018

Abuso d'ufficio? Assolto il sindaco di Rivarone

La querelle tra Pietro Ragni e un cittadino scoppia per una carta di identità. Il processo con rito abbreviato

Abuso d'ufficio? Assolto il sindaco di Rivarone

Una carta di identità contesa? Da una parte il sindaco di Rivarone, Pietro Ragni, 60 anni, imputato di abuso d’ufficio. Dall’altra, parte lesa, un abitante del paese. La querelle si è conclusa con l’assoluzione del primo cittadino, difeso dall'avvocato Tino Goglino. Secondo l'accusa, il sindaco avrebbe negato illegittimamente il rinnovo del documento. Tesi a cui si è opposta fermamente la difesa con le sue argomentazioni. Il giudice ha accolto le tesi dell'avvocato Goglino e ha pronunciato sentenza di assoluzione. Tutti i particolari sul giornale in edicola oggi. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alunni trasferiti, c'è il pulmino

La sede dell'istituto comprensivo

Tortona

Alunni trasferiti,
c'è il pulmino

18 Settembre 2018 alle 15:21

Per gli studenti della scuola media del Comprensivo B di Tortona, trasferiti in zona Dellepiane a ...

Impianto fanghi, iniziati i presidi

Un volantino del Comitato 3A

Ambiente

Impianto fanghi,
iniziati i presidi

18 Settembre 2018 alle 13:41

Oggi dalle 13 alle 14 e domani alla stessa ora, presidio del Comitato 3A davanti alla prefettura di ...

Opere pubbliche: zone industriali, nuovo decoro

Anche 150mila euro per la Passeggiata Sisto

Il piano

Le zone industriali
e il  nuovo decoro

18 Settembre 2018 alle 11:10

Un investimento di 300mila euro fino al 2021 «per restituire decoro alle zone industriali della ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati