Alessandria

Tra la stazione e il tribunale una terra di confine

Il comandante della Compagnia carabinieri intensifica i controlli. Undici gli arresti in poche settimane

Tra la stazione e il tribunale una terra di confine

È una zona calda quella tra la stazione ferroviaria di Alessandria e il Tribunale. Un’area, quella dei giardini pubblici, diventata terra di confine e dove l’impegno delle forze dell’ordine è ai massimi livelli. Con il nuovo arresto effettuato dai carabinieri diretti dal maggiore Massimiliano Girardi, salgano a 11 i provvedimenti in poche settimane. L'ultimo fermo in ordine di tempo è avvenuto per detenzione a scopo di spaccio di sostanze stupefacenti ma si sono registrati anche episodi di lesioni aggravate, molestie e danneggiamenti. L'articolo completo sul giornale in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE
Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati