Venerdì 19 Ottobre 2018

Novi

Accende la moto e scoppia l'incendio

Vigili urbani salvano una coppia nell'abitazione invasa dal fumo. Le indagini

Accende la moto e scoppia l'incendio

Attimi di paura nella tarda mattina per un incendio divampato in via Antica Libarna a Novi Ligure, in un immobile attiguo alla chiesa della parrocchia di San Pietro.
Prima che la paura peggiorasse una situazione già di per sé complicata, due agenti della Polizia municipale di Novi Ligure hanno sfidato la fitta coltre di fumo nero e sono saliti al primo piano dell’immobile per trarre in salvo una coppia il cui alloggio è stato invaso dal fumo e temevano che anche le fiamme potessero raggiungere la loro abitazione.
A prendere fuoco è stato un locale a piano terra dove veniva custodita una moto “Guzzi” di grossa cilindrata. Quando il proprietario l’ha messa in moto, probabilmente si è sviluppata una scintilla che ha innescato l’incendio che dalla moto si è rapidamente propagato a tutto il locale per poi espandersi al piano superiore.
Capito che il panico si era ormai imposessato della coppia, in età tra i 50 e i 60 anni, due agenti della Polizia municipale di Novi hanno rotto gli indugi e sono saliti al primo piano. Raggiunti i due e visto che la casa era ormai invasa dal fumo e li hanno portati in salvo. Poi hanno recuperato un estintore e hanno rallentato il fuoco in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco giunti da Alessandria perché la squadra di Novi, la cui caserma dista duecento metri dal luogo dell’incendio, era impegnata in un’altra operazione fuori città
Sul posto sono arrivati anche il comandante della Polizia municipale di Novi Ligure, Armando Caruso, i carabinieri della locale compagnia che hanno contribuito con i vigili del fuoco all’indagine per capire l’esatta causa dell'incendio. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati