Mercoledì 20 Giugno 2018

Centauro muore il giorno del suo 47* compleanno

L'incidente il giorno di Pasqua a Novi, in serie condizioni il figlio 21enne

Centauro muore il giorno del suo 47* compleanno

Ha perso la vita nel giorno del suo quarantasettesimo compleanno il motociclista Valentin Berbece, nato in Romania e residente a Tortona, morto nel pomeriggio di Pasqua mentre viaggiava alla guida della sua moto “Yamaha 600” della quale ha perso il controllo mentre si apprestava ad entrare nell’abitato di Novi Ligure percorrendo strada per Bosco Marengo. Con lui viaggiava, seduto sul sellino posteriore della potente moto il figlio Costantin Valentin Berbece di 21 anni che è rimasto gravemente ferito e per questo sottoposto a un delicato intervento chirurgico all’ospedale “San Giacomo” di Novi Ligure dove è attualmente ricoverato al reparto rianimazione, in prognosi riservata. Secondo la prima ricostruzione della Polizia stradale del distaccamento di Serravalle Scrivia, Valentin Berbece ha perso il controllo della moto “Yamaha Fazer 600” nell’affrontare l’ampia curva in prossimità dello stabilimento Ilva e della sede Inps di Novi, proprio davanti al cancello d’ingresso della ditta Gamondio autotrasporti e cadendo dalla moto è andato a schiantarsi contro un palo dell’illuminazione stradale. Il casco che indossava è stato scaraventato ad alcune decine di metri di distanza e l’impatto del capo contro il palo metallico è risultato fatale. Il figlio Costantin Valentin è invece stato scaraventato sull’asfalto, ma l’impatto è stato attenuto dalla tuta da motociclista che, come il padre, indossava, e dal casco. Le sue condizioni, pur gravi, hanno permesso ai medici di intervenire per ridurre le lesioni.

LE ULTIME NOTIZIE
Brumotti domani in Cittadella

Il tour

Brumotti arriva 
in Cittadella

19 Giugno 2018 alle 15:10

Un viaggio di 2.600 chilometri su una bicicletta speciale - attrezzata per l’impresa con pannelli ...

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati