Venerdì 22 Marzo 2019

Munizioni sequestrate, poi il ritiro preventivo delle armi

Nei guai un 72enne di Terzo d'Acqui. Le indagini dei carabinieri

Munizioni sequestrate, poi il ritiro preventivo delle armi

Le munizioni sequestrate

I carabinieri di Acqui Terme hanno denunciato un uomo di Terzo con l’accusa di detenzione abusiva di munizioni. Nel corso di ordinari controlli per valutare le modalità di custodia e detenzione delle armi legittimamente detenute, i carabinieri si sono recati nell’abitazione di un 72enne titolare di porto d’armi e, nel verificare le modalità di custodia, hanno riscontrato la detenzione illecita di oltre 400 colpi di vari calibri per pistola. Le munizioni venivano poste sotto sequestro mentre le armi legittimamente detenute venivano cautelativamente ritirate in attesa dell’eventuale ritiro dei titoli autorizzativi da parte delle autorità preposte.

LE ULTIME NOTIZIE
Schianto, muore donna grave la nipotina

I soccorritori sul posto dello schianto (foto Gas)

Castelceriolo

Schianto: muore donna,
grave la nipotina

21 Marzo 2019 alle 15:34

Un impatto forse lieve, poi l'auto si capotta nel fosso. Le conseguenze sono drammatiche. Una donna ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati